Strumenti

Nel 1914 fu proposto, da Kurt Sachs ed E. M. von Hornbostel, un sistema per classificare gli strumenti musicali. Viene usato da antropologi e musicologi poiché comprende la maggior parte degli strumenti esistenti, compresi quelli delle primitive civiltà non occidentali. Questo sistema mette gli strumenti in cinque categorie : membranofoni, idiofoni, aerofoni, cordofoni ed electrofoni.

La maggior parte degli idiofoni (strumenti fatti da un materiale sonoro che non necessitano di nessuna tensione aggiuntiva) e dei membranofoni (strumenti che producono il suono dalle vibrazioni di una membrana tirata sopra una cassa di risonanza) sono comunemente raggruppati come percussioni. Esistono comunque delle eccezioni come lo scacciapensieri e l’armonica di vetro, i quali sono degli idiofoni ma non possono rientrare nelle percussioni. Gli aerofoni si dividono in due tipi: gli aerofoni liberi, che includono gli strumenti ad ancia libera (comunemete chiamati fiati in legno) e gli strumenti a fiato che producono il suono attraverso una colonna d’aria rinchiusa che vibra (che includono essenzialmente gli ottoni).

I cordofoni sono strumenti a corde che si possono suonare sia pizzicandoli che strofinandoli. Gli elettrofoni si svilupparono nel Xxesimo secolo e si dividono anch’essi in due categorie : quelli che semplicemente connettono uno strumento preesistente ad un amplificatore elettrico, come, per esempio il pianoforte, la chitarra o l’armonium, e quelli il cui suono è generato da vibrazioni elettriche, come, per esempio l’organo elettrico ed il sintetizzatore.

In questa sezione verrà usata la classificazione più comune per facilitare l’accesso all’informazione.



Bibliografia

-
Buchner, Alexander – Musical Instruments : An Illustrated History, edizione rivista, 1973

- Geiringer, Karl – Musical Instruments, seconda edizione, 1978

- Sachs, Kurt – The History of Musical Instruments, 1940

Collegamenti per avere più informazioni sugli strumenti nei gruppi sottostanti :


I fiati


Gli archi


Le percussioni


Gli strumenti
elettrici/elettronici